Laser Frazionato CO2

image1Il trattamento laser Fraxel produce migliaia di minuscole ma profonde colonne di attività termica della vostra pelle. Questo trattamento elimina vecchie cellule epidermiche pigmentate e penetra in profondità nel derma. Ogni zona microtermica viene bersagliata dal laser e trattata in modo frazionale ed intenso, lasciando il tessuto circostante integro e intatto. Questo trattamento “frazionale” permette alla pelle trattata di guarire più velocemente di quanto non lo sarebbe se tutta la zona fosse trattata interamente. Con il trattamento del Fraxel si favorisce il naturale processo di guarigione dell’organismo, grazie al quale la pelle con imperfezioni cutanee viene rimpiazzata da tessuti sani e ringiovaniti.

Come funziona

image4

Il laser a CO2 (10600 nm) è un laser che ha come obiettivo l’acqua. Un raggio di luce laser che provoca una vaporizzazione degli strati superficiali della cute, dell’epidermide e del derma papillare. Nel colpire la cute, oltre ad asportarla, rilascia anche una modesta quantità di calore. Tale calore permette la contrazione delle fibre collagene del derma e, soprattutto, stimola la produzione di nuovo collagene da parte dei fibroblasti. Il laser CO2 frazionato non provoca la vaporizzazione di tutta la cute trattata, ma solamente di punti separati da tessuto normale.
Con questo sistema la guarigione della pelle è molto più veloce.

Benefici:

– Migliora la tessitura cutanea e la dimensione dei pori

– Cancella macchie scure indesiderate

– Spiana rughe intorno agli occhi e cicatrici da acne

– Ringiovanisce il collo, il petto e le mani

– Minima convalescenza