Agopuntura

Agopuntura (e Maxibustione) vengono citate per la prima volta in un testo scritto risalente al II secolo a.c.

Questa metodica consiste nell’infissione di aghi a scopo terapeutico. I cinesi chiamano Qi il campo elettrico degli influssi energetici ai quali è sottoposta ogni persona.

Il Qi scorre con ritmo ciclico lungo i 12 meridiani principali (tragitti energetici sottocutanei definiti topograficamente).

La terapia agopunturistica mira a influenzare il potenziale energetico delle persone. Dalla cute è possibile accedere al flusso di Qi all’interno del corpo utilizzando la posizione anatomica dei punti di agopuntura.