• 07 APR 15
    • 0
    Aesculus Hippocastanum

    Aesculus Hippocastanum

    UTILIZZO  MEDICO

    Antiedemigeno , flebo tonico,antinfiammatorio, astringente. Le preparazioni a base di Ippocastano e di “escina ” ,principio attivo , vengono con grande vantaggio utilizzate nella pratica medica VASCOLARE . L ‘Ippocastano ha una azione Vitamina P simile , diminuisce la permeabilità’ e la fragilità ‘ capillare . Attiva la circolazione sanguigna e favorisce il ritorno venoso . Allevia i sintomi legati alla insufficienza venosa , : dolori, pesantezza , gonfiori , prurito , crampi muscolari notturni . L ‘Escina ha una potente azione antinfiammatoria , opponendosi all’edema ed ed alla permeabilità’ dei vasi . Con la somministrazione giornaliera di Ippocastano e’ stata dimostrata una riduzione della atti della attività’ della “collagenasi ” e della “jaluronidasi ” , enzimi che migliorano il trofismo della parete vascolare . C’è’ un aumento del tono venoso , riduzione della stasi.

    FORMULA FARMACEUTICA

    L ‘attivita’ microvasculocinetica rende i preparati utili nel tratta mento anche della cellulite ,   Pelli con couperose , preparati schiarenti per il viso , dentifrici . POSOLOGIA MEDIA GIORNALIERA : 100mg espressi in Escina . Estratto secco Titolato , Aesculus in T. M . 30 gocce in acqua , 3 volte al di ‘ ed in fine MG 1DH 50 gocce  2volte al di ‘ Gel x uso topico  con Escina all’1% .

    FORMULARIO

    VARICI ed EMORROIDI, FLEBITI , DECONGESTIONANTE PELVICO , AUMENTO TONO VENOSO , VARICI ,  CELLULITE :

    Hedera

    Riuscus

    Aesculus

    CURIOSITÀ’  

    Il nome Hippocastanum deriva dal greco ” castagna del cavallo ” perché ‘ i frutti erano medicamentosi per il cavallo . L’Hippocastano venne importato in Europa dalla Persia nel sedicesimo secolo dai Turchi .

     

    Leave a reply →